Fare Centro, appello per chiedere l’estensione alle strade limitrofe alle mura

maggio 11, 2017 Frazioni , L'Aquila 646 Views
Fare Centro, appello per chiedere l’estensione alle strade limitrofe alle mura

Una raccolta firme per chiedere di estendere il perimetro dell’area dove è possibile accedere ai 12 milioni di euro del bando “Fare centro” pensato per favorire con incentivi e agevolazioni il reinsediamento di attività commerciali e artigianali nel centro storico dell’Aquila.

E’ la proposta del movimento politico Possibile aquilano.
“Questa perimetrazione è iniqua” hanno argomentato i rappresentanti locali Leocata e Della Ventura. “Sono state escluse aree piene di attività economiche come in primis via Strinella, o anche parte di via della Croce Rossa, e altre strade a ridosso delle mura urbiche e del centro. Il rischio ora è che in queste aree crollerà il valore degli immobili, e negozi e studi professionali chiuderanno per riaprire dentro le mura, a poche centinaia di metri, per godere delle agevolazioni. La raccolta firme itinerante proseguirà fino al 25 giugno, giorno di scadenza del bando”.

Le vie di cui si chiede l’inserimento sono via Gualtieri D’Ocre, via Caldora, via Strinella, via Chiarizia, via Teramo, via Atri, via Montereale, via Pescara, viale Tagliacozzo, la parte centrale inferiore di viale Gran Sasso e quella superiore di via della Croce Rossa.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...