Avviato un nuovo cantiere-scuola di restauro a Santa Maria del Suffragio

luglio 11, 2016 L'Aquila 879 Views

Con una lunga sessione informativa e metodologica, si è avviato ieri a L’Aquila, presso la Chiesa di Santa Maria del Suffragio, il cantiere-scuola di restauro riservato a sette allievi restauratori dell’Istituto Nazionale del Patrimonio francese: Alexandre Beaune, Laurent Caputo, Pierre Gamin, Daria Gorabaczewska, Ophélie Grangier, Charlotte Jimenez, Nadia Zine, che saranno impegnati sul campo sino al 15 luglio.
Ulteriore tassello della cooperazione tra il Governo Italiano ed il Governo Francese, dopo quello realizzato nel luglio del 2014, questo nuovo percorso di lavoro e di formazione sarà incentrato sul restauro degli stucchi, sotto la responsabilità scientifica dell’architetto Franco De Vitis (direttore dei lavori di restauro dell’edificio monumentale) e della dottoressa Anna Colangelo (storico dell’arte della Soprintendenza per i beni storico artistici dell’Abruzzo), e la responsabilità pedagogica del professor Hubert Boursier.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...