Innovazione: nel tecnopolo d’Abruzzo nasce la startup innovativa Ods

maggio 20, 2016 L'Aquila 770 Views
Innovazione: nel tecnopolo d’Abruzzo nasce la startup innovativa Ods

K2, gruppo italiano d’eccellenza in materia di tecnologia dell’informazione, apprendimento digitale e innovazione, ha inaugurato ieri alla presenza del ministro del lavoro e delle politiche sociali on. Giuliano Poletti i nuovi uffici nel quartiere Eur di Roma che si uniscono alla sede milanese e alle filiali e partnership in Europa e negli Stati Uniti. Tra gli elementi distintivi che caratterizzano l’azienda e ne fanno un simbolo di costante innovazione si annoverano i 100 professionisti certificati ed esperti delle principali tecnologie software con un’eta’ media al di sotto dei 30 anni, tra questi oltre 35 sono stati assunti grazie al Jobs Act. Un dato questo che contribuisce a fare di K2 un luogo di lavoro ideale, un ambiente in cui le persone mirano a migliorarsi e lo fanno grazie alla realizzazione di una fitta rete vincente di clienti e fornitori, creando cosi’ reciproco valore duraturo. “Il Gruppo K2 – sottolinea il ministro Poletti – rappresenta un’eccellenza, un bell’esempio di come l’impresa italiana sia capace di investire in innovazione e di creare sviluppo e lavoro. La presenza di un elevato numero di giovani professionisti, parte dei quali assunti grazie al jobs act, e’ un’ulteriore testimonianza della capacita’ del Gruppo di investire e di svilupparsi, il segnale di un dinamismo che vogliamo incoraggiare e sostenere in quanto elemento essenziale per rafforzare la crescita del nostro paese”. K2 sta, inoltre, dando vita alla StartUp innovativa ODS (Open Data Scientist) presso il Tecnopolo D’Abruzzo dell’Aquila dove, attraverso un’intensa attivita’ di ricerca, gli “specialisti del futuro” analizzano i possibili scenari di mercato e le nuove soluzioni nell’importante contesto del Big Data. “Con l’apertura del nuovo centro di ricerca Big Data presso il Tecnopolo d’Abruzzo, K2 persegue un altro importante obiettivo: assumere entro fine anno altri 50 professionisti”, dichiara Alberto Leonardis, amministratore delegato di ODS. Grazie a ODS, K2 concretizza l’idea di creare un “motore” d’intelligenza artificiale capace di rendere una tecnologia nata per pochi “scienziati” disponibile e di facile utilizzo per chiunque. I risultati sono stati da subito incredibili ed hanno portato a importanti successi nelle aree: Homeland and National Security, Proximity & Engagement, Safety and health, IoT. Nata nel 2008 dall’esperienza di professionisti operanti nel campo dell’informatica e della tecnologia, K2 realizza soluzioni costruite su architetture applicative e tecnologiche che facilitano l’innovazione, la sicurezza, l’integrazione e le performance delle piattaforme su cui sono sviluppate ed eseguite le applicazioni. L’azienda si distingue per i grandi successi riscossi nei settori Security e Health grazie a due dei piu’ innovativi strumenti mai realizzati. Il primo e’ Decision Board, uno strumento di coordinamento e supporto alla gestione di eventi prevedibili. Si rivolge a strutture di sicurezza e supporto quali Homeland Security, National Security, corpi di polizia, corpi di soccorso e strutture di coordinamento. Il secondo e’ il software Syndromic Surveillance, nella top 20 delle app di prevenzione sanitaria a livello europeo, un sistema che delinea il monitoraggio effettivo, la rilevazione e la gestione di un focolaio di un nuovo virus in un contesto Big Data. La piattaforma e’ stata sviluppata per migliorare la diagnosi precoce dei focolai riconducibili al terrorismo biologico o ad altre cause. Altro successo in ambito sanitario e’ lo strumento DPS Daily Notes, la prima mobile app pediatrica, nata con lo scopo di aiutare i bambini affetti da disturbi comportamentali attraverso la registrazione delle terapie e la raccolta di dati multimediali utili per la ricerca medica.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...