L’Aquila. Aldo Mancurti, Fondo Etico Ance: ‘La ricostruzione è ai livelli d’eccellenza del Friuli’

aprile 18, 2016 Cratere , Frazioni , L'Aquila 758 Views
L’Aquila. Aldo Mancurti, Fondo Etico Ance: ‘La ricostruzione è ai livelli d’eccellenza del Friuli’

“La ricostruzione post sisma dell’Aquila è ai livelli di eccellenza di quella del Friuli”. L’affermazione, ai microfoni di Abruzzoweb, è di Aldo Mancurti, presidente del Fondo etico dell’Ance nonché ex capo del Dipartimento per lo Sviluppo delle economie territoriali (Diset).

Nella sua lunga carriera ha potuto sperimentare non solo la ricostruzione aquilana, ma soprattutto quella dell’Irpinia e quella del Friuli del 1976. Ed è dall’alto della sua esperienza che fa questo paragone.

“La ricostruzione friulana è da tutti considerata come un modello di efficienza e velocità, ebbene posso dire che qui a L’Aquila ora la qualità dell’intervento e il ritmo in termini di rientro nelle abitazioni e della riparazione di immobili, è assolutamente in linea”.

Sotto la governance di Giuseppe Zamberletti, commissario straordinario del Governo, ma in stretta collaborazione con le amministrazioni locali, per l’emergenza e la ricostruzione in Friuli furono spesi 29 mila miliardi di lire, che corrispondono oggi a 20 miliardi di euro. Per ridare una casa a tutti e 40 mila gli sfollati ci sono voluti circa una decina d’anni.

Ma non è possibile fare un confronto secco, sottolinea Mancurti, in termini numerici ed economici, il metro del paragone deve essere quello del ritmo, del tiraggio.

Per completare in altri termini la ricostruzione aquilana ci vorranno più di 10 anni, ma, osserva Mancurti, “bisogna considerare che qui si sta procedendo ad una ricostruzione molto più complessa e difficoltosa, perché il sisma ha colpito una città capoluogo, lì piccoli centri, dove è molto più facile intervenire, il numero degli sfollati è stato più alto, inoltre è enorme a L’Aquila e nel cratere il numero dei beni culturali e degli edifici vincolati”.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...