L’Aquila. Incontro Ance – USRA: intesa su collaborazione e velocizzazione della ricostruzione privata e pubblica

novembre 20, 2015 L'Aquila 661 Views
L’Aquila. Incontro Ance – USRA: intesa su collaborazione e velocizzazione della ricostruzione privata e pubblica

Ha assicurato la disponibilità sua e del suo staff ad una collaborazione costante con i Giovani di ANCE L’Aquila, come con tutti i soggetti che concorrono alla riuscita della ricostruzione, il responsabile USRA Raniero Fabrizi, durante un incontro che si è svolto ieri tra il Comitato Giovani di ANCE L’Aquila e i tecnici dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Aquila presso la sede dell’ANCE provinciale.
Il confronto, volto a rafforzare la collaborazione ed il dialogo tra le due realtà, si è svolto sui temi della velocizzazione della ricostruzione privata e pubblica in tutti i suoi passaggi burocratici, dall’analisi delle pratiche ai pagamenti dei SAL, passando per cronoprogrammi, finanziamenti, tutela della legalità e della trasparenza.
Il Presidente dei Giovani Imprenditori Pierluigi Frezza ha dato atto all’USRA e a tutto lo staff dell’accelerazione avvenuta negli ultimi tempi nella ricostruzione dei centri storici. Sempre il Presidente Junior ha però rimarcato le difficoltà delle imprese nel fronteggiare i ritardi burocratici di pagamenti e autorizzazioni e le aspettative maturate anche sul fronte della ricostruzione pubblica che stenta a decollare.
Fabrizi si è detto molto stimolato dal confronto con i Giovani imprenditori, portatori di una visione dinamica e aperta sulle sfide in corso. Ha rimarcato come l’Ufficio Speciale sia un caso unico di pubblica amministrazione con un’età anagrafica media dei dipendenti molto bassa e come questo porti un valore aggiunto in termini di visione ed efficienza.
Nel corso dell’incontro lo staff ha risposto a tutte le curiosità dei giovani imprenditori illustrando le funzionalità del nuovo sito dell’Ufficio Speciale che permettono di monitorare lo stato attuale del lavoro e quello da svolgere.
Tra i suoi obiettivi a corto e lungo raggio, l’USRA punta a rendere spendibile e cantierizzabile il miliardo l’anno stanziato dalla legge 133/2014 attraverso il raggiungimento di un ritmo di 700 pareri l’anno; entro il 2015 impegnare i 400 milioni di euro stanziati; terminare entro il 2016 l’istruttoria delle pratiche di richiesta di contributo dei centri storici delle frazioni ed entro il 2019 l’istruttoria delle altre pratiche, per concludere la ricostruzione della città dell’Aquila entro il 2022.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...