Passa il Milleproroghe: salvi i bilanci del Comune dell’Aquila e di quelli del cratere

dicembre 29, 2016 Cratere , L'Aquila 994 Views
Passa il Milleproroghe: salvi i bilanci del Comune dell’Aquila e di quelli del cratere

Dodici milioni per il Comune dell’Aquila e due milioni per il cratere, per compensare le minori entrate e le maggiori uscite dei bilanci; la proroga fino al 2018 per il personale a tempo determinato del comune Dell’Aquila per consentire l’allineamento con il personale dei due Uffici speciali per la ricostruzione (USRA e USRC), più le autorizzazioni per la copertura finanziaria delle somme scoperte dei Precari del cratere.

Questo il sostanzioso pacchetto di provvedimenti per L’Aquila e il cratere, contenuto nel decreto Milleproproghe, approvato oggi. Il provvedimento del governo prevede anche le proroghe per i precari della PA, i cui contratti sarebbero scaduti a fine anno, senza possibilità di rinnovo, compresi i dipendenti dei Centri per l’Impiego a livello nazionale.

Lo rende noto la senatrice Stefania Pezzopane, che aveva già presentato i vari provvedimenti nel blocco degli emendamenti legati alla Legge di Bilancio, passata poi, senza emendamenti, con il voto di fiducia delle Camere, a seguito dell’imminente crisi di governo.

“Si tratta di un bel risultato, non affatto scontato- commenta la senatrice- Siamo riusciti ad ottenere anche per quest’anno i fondi salva-bilanci e le proroghe dei precari del comune fino al 2018. E ci siamo riusciti in tempo utile per fare i bilanci.

Durante queste settimane siamo stati in contatto costante con la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi che nell’incontro a Palazzo Chigi con Luciano D’Alfonso e Massimo Cialente aveva mostrato serio interesse per le nostre questioni. Voglio ringraziarla per la premura. Con la Sottosegretaria De Micheli, sebbene riconfermata solo da poche ore, non abbiamo mai smesso di lavorare. Grazie anche a lei a cui faccio gli auguri di buon lavoro per la riconferma.

Il governo Gentiloni prosegue la buona marcia impressa dal governo Renzi e ha mostrato di mantenere alta l’attenzione su L’aquila e i comuni del cratere. Una gran parte del pacchetto di emendamenti che avevo preparato è passato oggi con il Milleproroghe. Un bel messaggio per L’Aquila, e per i territori del sisma 2009, un buon inizio da parte di questo governo”.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...