Ricostruzione dell’Aquila: lo stato dell’arte a giugno 2016

giugno 21, 2016 L'Aquila 1805 Views
Ricostruzione dell’Aquila: lo stato dell’arte a giugno 2016

20160618_171240_resizedQual è la situazione a più di sette anni dal terribile sisma del 6 aprile 2009? La fotografia è dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Aquila: numeri e dati aggiornati quotidianamente. Vediamoli.
La città, che si è spostata inevitabilmente dal centro storico nelle zone Est e Ovest, ha visto una fisiologica marcia in più nella ricostruzione privata. Negli ultimi tempi c’è stata un’accelerazione per quella pubblica, più complessa anche per gli interventi di restauro e ricostruzione di immobili e palazzi storici.

Nel mare magnum del cantiere più grande d’Europa per la ricostruzione privata fino al 14 giugno 2016 sono stati 2.213 i pareri emessi, per un importo complessivo di 2.276.835.682,63 euro. L’importo concesso è di 1.171.671.551,67 euro e le unità immobiliari interessate sono state 7.982.

Stando ai pareri emessi 1.372 hanno in particolare riguardato il Capoluogo abruzzese, per un importo complessivo di 1.725.960.038,76 e un importo concesso di 887.616.519,82 euro.

Le unità immobiliari interessate sono state fino al 14 giugno 5.022.

Per quanto concerne le frazioni aquilane invece ci sono stati 841 pareri emessi, per un importo complessivo di 550.875.643,87 euro e un importo concesso di 284.055.031,85 euro per 2.960 unità immobiliari.

Stando alla ricostruzione pubblica invece i dati fino al 29 febbraio 2016 il costo complessivo delle opere pubbliche è stato di 2.106.809.480,00 euro, l’importo finanziato si attesta sui 1.951.832.530,00 euro e il totale erogato a quella data è 1.249.776.190,00 euro.

Guardando con la lente d’ingrandimento lo stato di avanzamento dei lavori gli interventi sono stati 553 di cui 108 per la messa in sicurezza.

Sono stati programmati ma non ancora avviati 32 interventi (6,8%), si sta effettuando la progettazione invece di 66 (14%) interventi e non ci sono interventi in corso di realizzazione (0%). Gli interventi in fase di collaudo invece sono 107 (22,7%) e quelli conclusi, stando ai dati dell’USRA, sono 267 (56,6%).

I soggetti attuatori della ricostruzione delle opere pubbliche sono Gran Sasso Acqua, ATER L’Aquila, Comune di L’Aquila, Dipartimento di Protezione Civile, MIBACT, Povincia dell’Aquila, Provveditorato OO.PP., Consiglio Regionale d’Abruzzo e Giunta Regionale d’Abruzzo.

Notiziario della Ricostruzione – 21 giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...