San Bernardino cambia volto: un giardino al posto della caserma

febbraio 12, 2016 L'Aquila 534 Views
San Bernardino cambia volto: un giardino al posto della caserma

Ci sarà un giardino affianco alla chiesa, ricostruita, di San Bernardino. Prenderà li posto dell’edificio che negli ultimi decenni ha ospitato il comando regionale abruzzese dell’Esercito. E’ questo il progetto svelato, al messaggero, dal Provveditore alle oper Pubbliche Roberto Linetti.

“Stiamo facendo questo progetto. Sia i professionisti incaricati ma anche i nostri funzionari sono andati a cercare negli archivi, in Comune e in Soprintendenza, vecchi disegni e relazioni su quella zona e si sono accorti che al posto di quella casamatta bassa c’era un giardino che costituiva l’ingresso dell’antico convento attaccato alla chiesa. Nello sviluppare il progetto, abbiamo così puntato sull’idea di demolire la casamatta bassa di via Tedeschi e ripristinare l’area verde. Ne ho parlato con il sindaco Cialente che si è detto d’accordissimo. Addirittura il Comune ha anche l’idea di demolire e non ricostruire le case popolari vicine in modo che, da quel lato, si vedrà tutto il panorama verso Est”.

D’altronde, fa notare Linetti, “non è un edificio vincolato, è solo vecchio e di nessun valore. I contatti con la Soprintendenza speciale per il cratere ci sono giornalmente e l’ipotesi del giardino sembrerebbe fattibile che per il Demanio, che non ha nulla in contrario e non ha interesse a dire la sua sul come e il perché”.

I presupposti ci sono anche per l’Esercito. La “tabula rasa” al vecchio comando regionale delle forze armate porrebbe fine al dibattito che si era originato, come in tanti altri casi, sul futuro della struttura una volta portata a termine la ricostruzione.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...