Scoppito. Ricostruzione: sede unica per le scuole. Ok dal Cipe al progetto da 2 milioni per il nuovo complesso scolastico

settembre 17, 2015 Frazioni , L'Aquila 498 Views

6cad232405cb3aac6d68b19f8193bca9_MNel corso di una conferenza stampa tenuta oggi all’Emiciclo, il presidente della commissione Territorio del Consiglio regionale, Pierpaolo Pietrucci (PD), insieme al sindaco di Scoppito, Marco Giusti, hanno annunciato la disponibilita’ di 2,1 milioni di euro per la realizzazione di un nuovo complesso scolastico centralizzato, che andra’ a sostituire i quattro edifici attualmente utilizzati dalle scuole dell’infanzia e dalle primarie a Scoppito. Il Cipe, infatti, ha concluso con esito positivo l’iter della richiesta di finanziamento inoltrata attraverso l’Usrc di Fossa dal Comune di Scoppito. Per Pietrucci “il risultato e’ la dimostrazione che lavorando in sinergia, come abbiamo fatto assieme al Comune di Scoppito e all’Usrc, in breve tempo si possono ottenere cose importanti. La nuova scuola che sara’ realizzata a Scoppito risponde a un’esigenza reale: dopo il sisma, infatti, molti aquilani hanno scelto di spostare la residenza proprio quel comune dando il via a uno sviluppo urbano straordinario, che va gestito con gli interventi e le infrastrutture necessari. L’ottenimento dei 2,1 milioni di euro per la costruzione del nuovo complesso e’ un passo concreto e visibile per la citta’ territorio, di cui tanto si parla e a cui diamo un contributo di realizzazione importante”. Il sindaco Giusti ha spiegato che “l’intervento risolve definitivamente la situazione emergenziale degli edifici scolastici del Comune di Scoppito. Va ricordato che dopo il sisma il nostro territorio ha avuto un incremento”. Pietrucci e Giusti hanno annunciato inoltre che per Scoppito si e’ aperta una stagione di potenziamento di opere e infrastrutture che, oltre al complesso scolastico, riguardera’ anche l’adeguamento del sistema fognario e del campo sportivo con un investimento di altri 3,6 milioni di euro. Oltre al Consigliere regionale Pietrucci e al Sindaco di Scoppito Giusti, erano presenti all’incontro con la stampa il responsabile dell’Usrc Paolo Esposito e la curatrice del piano dell’edilizia scolastica, Alessia Placidi.
Esposito ha parlato di “un buon lavoro, in sinergia tra Usrc, Comune, Regione e governo. La dimostrazione che il lavoro fatto con passione, professionalità e in squadra è spesso garanzia di raggiungimento dei risultati”.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...