USRA, tavolo con gli Ordini Professionali per le pratiche in ritardo

luglio 20, 2016 Cratere , Frazioni , L'Aquila 857 Views
USRA, tavolo con gli Ordini Professionali per le pratiche in ritardo

Martedì 19 luglio 2016 si è riunito presso l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Aquila un tavolo tecnico con l’Ufficio per la Ricostruzione Privata del Comune dell’Aquila e gli Ordini Professionali per illustrare e chiarire gli esiti della pubblicazione degli elenchi dei ritardi per le richieste di integrazione SP1 e VP e per le presentazioni delle pratiche SP2, avvenuta il 19 maggio 2016 sul sito del Comune.
E’ stato preliminarmente evidenziato che la pubblicazione dell’elenco dei ritardi e la contattazione dei soggetti è finalizzata prioritariamente all’obiettivo di comunicare agli interessati l’avvenuta scadenza dei termini, permettendo agli Uffici l’acquisizione di informazioni utili a comprendere eventuali problematiche giustificative dei ritardi, ed individuare i soggetti effettivamente inadempienti, ai quali applicare provvedimenti sanzionatori in corso di definizione, le cui regole verranno preliminarmente pubblicate.
Nel corso dell’incontro è stato comunicato che delle circa 190 pratiche individuate come “ritardatarie”, il 40% dei casi ha ottemperato a seguito della suddetta pubblicazione, mentre per il 10% è emerso che la causa del ritardo non è imputabile ai professionisti, ma a problematiche di natura tecnica/amministrativo quali l’appartenenza a Progetti Unitari e/o Piani di Recupero Patrimonio edilizio in corso di approvazione ovvero problemi di natura tecnica da chiarire con l’Ufficio Speciale. Lo stato di immobilismo permane per il restante 50% delle pratiche pubblicate. Nei prossimi giorni verrà conseguentemente aggiornato il suddetto elenco.
Nello spirito di trasparenza e confronto, a margine della discussione sono stati esposti agli Ordini Professionali i provvedimenti recentemente adottati dall’Ufficio Speciale e pubblicati sul sito “USRA”, con particolare riferimento alla Procedura Semplificata dei progetti Parte Seconda e, di concerto con il Comune, l’apertura dello Sportello Unico per l’accettazione delle Schede Parametriche Parte Seconda.

Print Friendly, PDF & Email

Potresti essere interessato a...