Vittorito. Ricostruzione: pubblicato il bando per la progettazione e la creazione di una nuova scuola elementare

agosto 26, 2015 233 Views

vittoritoE’ stato pubblicato il bando per la progettazione e la costruzione di una nuova scuola elementare che sostituirà l’edificio danneggiato dal sisma del 2009.
E’ stato così compiuto un altro passo in avanti nell’ambito del piano “Scuole d’Abruzzo-il Futuro in sicurezza” finalizzato alla riparazione, ricostruzione e messa in sicurezza del patrimonio scolastico danneggiato dagli eventi sismici del 6 aprile 2009 che consente non solo di ottenere scuole sismicamente sicure ma anche in linea ai moderni criteri di sostenibilità ed accessibilità.
L’intervento, che prevede un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro, prevede la realizzazione della nuova scuola elementare in via di Fuori mentre la scuola dell’infanzia sarà delocalizzata in via del Beato dove è prevista la realizzazione di un’aula polifunzionale a servizio dell’edificio che subito dopo il sisma ha accolto i bambini della scuola materna.

Bellezza, salubrità, vivibilità degli spazi, attenzione ai materiali utilizzati ed al contenimento del consumo energetico, organizzazione di ambienti scolastici in grado di accogliere e favorire le nuove metodologie didattiche e di rispondere alle peculiarità e alle necessità del contesto sociale e territoriale.
Sono questi gli obiettivi che l’USRC promuove nella ricostruzione degli edifici scolastici e che sono stati tradotti nel bando di gara del Comune Vittorito in criteri premiali che consentiranno di affidare l’esecuzione dei lavori a chi avrà proposto il miglior progetto.
Il Sindaco Carmine Presutti e l’Amministrazione comunale di Vittorito ringraziano i tecnici del settore edilizia scolastica e l’intero personale dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione per la continua ed efficace collaborazione. “Abbiamo apprezzato, soprattutto, l’alta professionalità e la collaborazione profusa nell’individuazione delle Linee Guida per la progettazione che, nel bando, stabiliscono criteri di premialità innovativi, incentrati sulla qualità edilizia, energetica e funzionale del nuovo edificio.

Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione e delle offerte è fissato per il giorno 02 settembre 2015 ore 12,00

Print Friendly, PDF & Email